Valutazione formativa di progetti europei approvati

Valutazione formativa di progetti europei approvati

Molti progetti europei prevedono la presenza di un valutatore esterno, perché la sua presenza migliora la gestione e la qualità dei risultati del progetto. Il valutatore esterno monitora l’andamento del progetto e evidenzia quello che procede bene e le eventuali criticità, e suggerisce a Coordinatore e Partners soluzioni di miglioramento. Grazie alla mia espereinza nelle attività di progettista, coordinatore, country manager, esperto, valutatore in progetti europei, ho acquisito una conoscenza approfondita nelle modalità ottimali di gestione, assicurazione di qualità, valorizzazione di progetti europei e come Valutatore Esterno posso aiutare Coordinatore e Partners a mettere a punto un sistema di monitoraggio efficace e a gestire il progetto senza intoppi. Svolgo la mia attività con un approccio di valutazione formativa, volto cioè a favorire nel Partenariato l’apprendimento delle migliori modalità di gestione e collaborazione.

Gli aspetti monitorati possono essere uno o più dei seguenti:

  1. Svolgimento: il progetto è condotto nei termini temporali previsti? I prodotti vengono realizzati effettivamente e al costo previsto? La cooperazione fra i Partners è buona?
  2. Valorizzazione: i destinatari del progetto conoscono e utilizzano i prodotti del progetto? Gli obiettivi relativi a disseminazione e utilizzo dei prodotti sono raggiunti?
  3. Qualità dei prodotti: i destinatari del progetto ritengono che i prodotti siano di qualità elevata? In che modo raccogliere il loro feedback?
  4. Impatto: quali sono gli effetti del progetto su atteggiamenti e comportamenti dei destinatari del progetto? Quanto dureranno? Con quali indicatori misurarli?

Il mio lavoro inizia proponendo a Coordinatore e Partners un piano per il monitoraggio del progetto, descritto in un Quality Handbook, in cui vengono definiti anche gli indicatori e la periodicità della raccolta dati.

Successivamente svolgo il monitoraggio esaminando le comunicazioni fra i partner, i prodotti principali, i verbali degli incontri di partenariato (faccia a faccia e via Skype) e inoltre se deciso dal Partenariato posso raccogliere informazioni aggiuntive su aspetti specifici mettendo a punto e distribuendo questionari mirati. Posso inoltre partecipare ad incontri di partenariato.

Il mio lavoro viene riassunto in report periodici che evidenziano con un set di indicatori l’andamento del progetto, i punti di forza e di debolezza e danno consigli di miglioramento su eventuali aspetti problematici.

Di recente, un funzionario di EACEA, l’Agenzia europea che si occupa del monitoraggio dei progetti approvati, ha così commentato la mia attività di valutazione di un progetto (voto assegnato 9/10):

The external evaluator (…) has produced a Quality Handbook which contains, for each task, authorship, methodology, results I products, quality criteria, templates, blueprint of satisfaction questionnaires. The 2 external evaluation reports so far issued are very meticulous and try to convey both the views of the partners and the opinion of the evaluator. As each main item is completed by recommendations these are extremely useful tools for the implementation of the Project. (…)  The reports also contain very handy and helpful monitoring tables.

Il costo della mia attività di valutatore esterno va da 5.000 a 12.000 € per progetto più IVA, a seconda della durata, delle dimensioni del progetto, delle trasferte e del numero dei report.

Per contatti è possibile usare il modulo qui sotto.

Rispondi