Una descrizione del programma Europa Creativa

Il programma Europa Creativa

Il programma è rivolto a organizzazioni attive nei settori culturali e creativi, cioè settori le cui attività (orientate o non orientate al mercato) sono basate su valori culturali e/o espressioni artistiche e creative. Queste attività includono la creazione, la promozione, la diffusione e la preservazione di beni e servizi che rappresentano espressioni culturali artistiche o creative. Esempi:

  • Associazioni e Istituzioni culturali.
  • Case editrici.
  • Enti pubblici (Dipartimenti di settore).
  • Industrie culturali e creative.
  • Università e Centri di Ricerca (Dipartimenti di settore).
  • Network culturali europei.
  • Osservatori culturali internazionali.

Il programma è diviso in due sottoprogrammi: cultura e MEDIA.

Europa creativa sottoprogramma Cultura

Il sottoprogramma Cultura prevede un approccio multidisciplinare e copre tutte le discipline del settore culturale e creativo ad eccezione dell’audiovisivo. I progetti, quindi, potranno riguardare i seguenti temi (la lista non è esaustiva).

  • Performing arts: teatro, musica, arte circense, arte dei burattini, danza, opera, arte di strada.
  • Patrimonio culturale: patrimonio tangibile e intangibile.
  • Arti visive: pittura, disegno, fotografia, arte digitale, grafica, scultura, film e video.
  • Design e arti applicate: arti decorative, fashion design, grafica, artigianato.
  • Letteratura, libri, lettura: scrittura creativa, traduzione, editoria.
  • Architettura

Cooperazione per la realizzazione di attività artistiche (spettacoli, mostre)

  • Categoria 1 – Progetti di cooperazione su piccola scala (call esce 7-2015, scadenza 11-2015, risultati 3-2016)
  • Categoria 2 – Progetti di cooperazione su larga scala (scad. 11-2015, ris. 3-2016)

Traduzione di opere letterarie

  • Categoria 1 – Progetti biennali (no scadenze) call esce 11-2015, scadenza 2-2016) (2014 approvati 63 su 238, 26%)
  • Categoria 2 – Accordo quadro di partenariato (1-2-2017, risultati 6-2017) (approvati 11 su 23, 48%)

Networks di organizzazioni (almeno 15 di 10 paesi) per il miglioramento delle competenze degli operatori in specifici settori creativi e culturali (2014 approvati 22 su 58 38%)

  • Accordo quadro di partenariato triennale (no scadenze)
  • Accordo quadro di partenariato quadriennale (call esce 7-2016, scadenza 5-10-2016)

Piattaforme per la circolazione di artisti. Almeno 10 organizzazioni di 10 paesi diversi (2014 approvati 5 su 20 20%) (scaduta 2-2015)

  • Accordo quadro di partenariato triennale (no scadenze)
  • Accordo quadro di partenariato biennale (no scadenze)
  • Accordo quadro di partenariato quadriennali (5-10-2016)

Riferimenti

 

Europa creativa sottoprogramma MEDIA

ll sottoprogramma MEDIA di Europa Creativa supporta attraverso sostegni finanziari l’industria europea del cinema e dell’audiovisivo nei settori dello sviluppo, distribuzione e promozione di opere creative.

Formazione di operatori del settore audiovisivo e promozione della mobilità degli studenti delle scuole di cinema http://www.media-italia.eu/sostegni-finanziari/formazione.ht

Sostegno ai produttori, a supporto delle società di produzione europee indipendenti durante le fasi di sviluppo dell’opera audiovisiva (destinata al cinema, alla tv o al web) e di produzione (solo per TV Programming) attraverso differenti forme di sostegno: http://www.media-italia.eu/sostegni-finanziari/sostegni-ai-produttori.htm

  • Sviluppo di Singoli Progetti
  • Sviluppo di un Catalogo di Progetti (Slate funding)
  • Sostegno alla Programmazione Televisiva (TV Programming)

Videogames: sostegno a società di produzione con dimostrata esperienza interessate a sviluppare concept o progetti di videogame http://www.media-italia.eu/sostegni-finanziari/videogames.htm

Distribuzione di opere europee. promuove la circolazione delle opere audiovisive europee nei diversi Paesi che aderiscono al Programma tramite varie forme di sostegno, in sintesi: http://www.media-italia.eu/sostegni-finanziari/distribuzione.htm

  1. Sostegno automatico alla Distribuzione Cinematografica di film europei non nazionali;
  2. Sostegno selettivo alla Distribuzione Cinematografica di film europei non nazionali;
  3. Sostegno agli Agenti di vendita per la Distribuzione Internazionale di film europei.

Promozione opere europee http://www.media-italia.eu/sostegni-finanziari/promozione.htm

  • incoraggiare l’accesso e la partecipazione di produttori e distributori europei indipendenti ai principali eventi europei e mondiali
  • promuovere le opere europee nell’ambito dei grandi mercati internazionali
  • promuovere festival

Festival. Sostegno finanziario è rivolto agli operatori che realizzino festival di film e di programmi audiovisivi di creazione europei (fiction, documentari, animazione, cortometraggi e lungometraggi). http://www.media-italia.eu/sostegni-finanziari/festival.htm

Distribuzione online http://www.media-italia.eu/sostegni-finanziari/distribuzione-on-line.htm

  • Azione 1:sostegno alle piattaforme europee VOD: con l’obiettivo di migliorare la presenza, la visibilità e il pubblico globale delle opere audiovisive europee;
  • Azione 2:creazione di cataloghi digitali On Line Ready che facilitino la commercializzazione di opere audiovisive europee su piattaforme VOD nei Paesi dove queste non sono disponibili;
  • Azione 3: progetti che sperimentino le uscitesimultanee o quasi simultanee dei film europei su diverse piattaforme di distribuzione (festival, cinema, DVD, servizio Video on Demand, canali televisivi, ecc) e in diversi territori europei.

Supporto a Network europei di sale cinematografiche http://www.media-italia.eu/sostegni-finanziari/esercizio.htm

Audience development http://www.media-italia.eu/sostegni-finanziari/EAC-2014.htm

  • Azione 1: Alfabetizzazione cinematografica
  • Azione 2: Eventi volti allo sviluppo del pubblico

Supporto a coproduzioni internazionali http://www.media-italia.eu/sostegni-finanziari/EAC-2014-coprodfunds.htm

Progetto pilota: realizzare l’erogazione di un minimo di 600 ore di documentazione culturale audiovisiva sottotitolata diffusa on-line in più territori e valutarne l’impatto http://www.media-italia.eu/sostegni-finanziari/Progetti_Pilota.htm

Riferimenti:

Articolo contenuto sul sito www.aiuto.net. Autore © Leonardo Evangelista. Collocato su internet il 1 Maggio 2015. Ultima modifica 1 Maggio 2015. L’articolo rispecchia le opinioni dell’autore al momento dell’ultima modifica. Tutte le informazioni sono state attentamente vagliate, tuttavia non si risponde di errori o i precisioni.

Rispondi