Archivi tag: Alleanze per la conoscenza

Risultati Knowledge Alliances-Sector Skills Alliances 2016 

Knowledge Alliances-Sector Skills Alliances 2016 – Education, Audiovisual and Culture Executive Agency

Vedi alla pagina: Knowledge Alliances-Sector Skills Alliances 2016 – European Commission

Differenze fra Guide Erasmus+ 2015 e 2016

Differenze fra Guide Erasmus+ 2015 e 2016

Quali sono le differenze fra le Guide (e dunque fra i bandi) Erasmus+ 2015 e Erasmus+ 2016?

Il file che è possiible scaricare da questa pagina permette di vedere le differenze fra i due testi. Ecco il link: confronto-guide-2015-2016. Le notazioni in blu indicano le parti cancellate e aggiunte nella Guida 2016 rispetto alla Guida 2015. Le parti in verde sono state semplicemente spostate nel testo.

Scrivo le cose che mi sembrano più evidenti a una prima rapida lettura:

  • c’è adesso la possibilità di rendicontare a costo vero (ma con rimborso comunque limitato a una %) i viaggi verso destinazioni ‘scomode’: In line with the Regulation establishing the Erasmus+ Programme, which calls on taking into account the constraints imposed by the remoteness of the outermost regions and the Overseas Countries and Territories (OCTs) of the Union when implementing the Programme, special funding rules are set in order to support expensive travel costs of participants from outermost regions and OCTs insufficiently covered by the the standard funding rules (based on contribution to unit
    costs per travel distance band). Applicants of mobility projects will be allowed to claim financial support for travel costs of participants from outermost regions and OCTs under the budget heading “exceptional costs” (up to a maximum of 80% of total eligible costs: see “What are the funding rules?”). This would be allowed provided that applicants can justify that the standard funding rules (based on contribution to unit costs per travel distance band) do not cover at least 70% of the travel costs of participants. (p. 117 della Guida, riferito a partenariati strategici, ma vale anche per altre azioni).
  • le priorità dei Partenariati strategici sono state molto modificate
  • le norme sulle alleanze di settore sono state molto modificate.

Se ci sono altre modifiche che ritieni interessanti me le puoi segnalare usando il modulo qui in basso.

Articolo contenuto sul sito www.aiuto.net. Autore © Leonardo Evangelista.  Vedi Informativa privacy, cookie policy, copyright e limitazione responsabilità.

Selection results – Knowledge Alliances-Sector Skills Alliances 2015 

Adesso disponibili i Selection results – Knowledge Alliances-Sector Skills Alliances 2015 –

Sorgente: Selection results – Knowledge Alliances-Sector Skills Alliances 2015 – European Commission

Alleanze per la conoscenza

Le Alleanze per la conoscenza

Obiettivo: favorire la cooperazione fra università (o soggetti equiparati, quali ad esempio ITS):

  • Migliorare la didattica universitaria attraverso la messa a punto congiunta di corsi universitari, di formazione per il personale delle imprese, per risolvere problemi produttivi o organizzativi aziendali
  • Migliorare l’imprenditività del personale e studenti di università in collaborazione con le imprese, attraverso la messa a punto di programmi formativi specifici all’interno di corsi universitari standard. Favorire la nascita dio start-up.
  • Promuovere attività di studio in azienda da parte di studenti universitari e il coinvolgimento di personale di imprese nella ricerca e docenza universitaria.

Durata e finanziamento: 2 o 3 anni, finanziamento massimo 1 milione di euro.

Scadenza: 26 febbraio 2015

Partenariato: deve essere composto da almeno 6 soggetti di 3 Paesi diversi, dei quali almeno 2 università (o equivalenti) e 2 impese.

Tasso di approvazione: all’ultima scadenza (3 aprile 2014) sono stati presentati sono stati presentati 230 progetti, e approvati 9 progetti, vale a dire il 4%.

Osservazioni: il tasso di approvazione è stato estremamente basso.

Maggiori informazioni: Guida al programma Erasmus+, pag.123

Tassi di approvazione Sector Skills Alliances e Knowledge Alliances 2014

Tassi di approvazione Sector Skills Alliances e Knowledge Alliances 2014

Un dato molto importante, per valutare l’opportunità di presentare progetti su una determinata misura di un  bando europeo, è il rapporto fra progetti presentati e progetti approvati. Il tasso di approvazione dei progetti multilaterali sul vecchio programma Lifelong Learning era intorno al 15%, e i progetti venivano approvati al minimo con circa 78 punti.

Alla prima scadenza delle Sector Skills Alliances del programma Erasmus+ (3 aprile 2014) sono stati presentati 48 progetti, e approvati 6 progetti, vale a dire il 12%.

Alla prima scadenza delle Knowledge Alliances del programma Erasmus+ (3 aprile 2014) sono stati presentati 230 progetti, e approvati 9 progetti, vale a dire il 4%.

Dunque, le Knowledge Alliances sono state estremamente competitive, mentre le Sector Skills Alliances così così.

Alla scadenza del 3 aprile le Sector Skills Alliances potevano essere presentate su un numero molto ristretto di settori economici, mentre alla prossima scadenza del 26 febbraio 2015 il numero dei settori è stato grandemente aumentato, quindi alla scadenza del 2015 possiamo aspettarci un numero (molto?) maggiore di progetti presentati.