Come compilare il budget dei progetti di Alleanza per la Conoscenza e Alleanza di Settore

Come compilare il budget dei progetti di Alleanza per la Conoscenza e Alleanza di Settore

I progetti di Alleanza per la Conoscenza (Knowledge Alliances) devono coinvolgere università e imprese per una o più delle seguenti attività:

  • sviluppo dell’innovazione nella didattica universitaria e nella gestione aziendale,
  • sviluppo dell’imprenditorialità,
  • scambio di conoscenze fra università e imprese.

Possono partecipare anche organizzazioni di altro tipo. Ogni progetto deve coinvolgere almeno sei soggetti di almeno tre paesi europei fra i quali almeno due università e almeno due imprese.

I progetti di Alleanza di Settore devono identificare fabbisogni professionali e mettere a punto e erogare programmi formativi indirizzati ai seguenti settori:

  • tessile, abbigliamento, cuoio;
  • commercio,
  • produzione avanzata,
  • tecnologie dell’informazione e comunicazione,
  • tecnologie per la salvaguardia dell’ambiente,
  • settore culturale

Ogni progetto deve coinvolgere almeno nove organizzazioni di almeno tre paesi europei fra i quali almeno uno dei seguenti: organizzazioni che erogano formazione professionale; organizzazioni che hanno conoscenza diretta o rappresentanza in settore specifico quali ad esempio associazioni di imprenditori, sindacati, organismi di settore a livello europeo, camere di commercio, agenzie per lo sviluppo locale, centri di ricerca specializzati; organizzazioni che hanno ruolo di coordinamento di sistemi formativi e educativi a livello locale regionale o nazionale quali ad esempio organizzazioni che certificano le competenze, organizzazioni che erogano servizi di orientamento.

Per entrambe le tipologie (Alleanza per la ConoscenzaAlleanza di Settore) la durata è di 2 o 3 anni. Il finanziamento massimo concesso di € 700.000 per i progetti biennali e 1 milione di euro per i progetti triennali.

Per maggiori informazioni vedi la pagina Le attività finanziate dal nuovo bando Erasmus +. Le informazioni sulla compilazione del budget dei progetti di Alleanza per la Conoscenza sono riprese dalla Guida al Programma edizione 2014, reperibile dalla pagina Scarica il nuovo bando Erasmus +, pagine 114 – 116 e 125 – 127.

I costi ammissibili nei progetti di Alleanza per la Conoscenza e Alleanza di Settore sono i seguenti:

  • gestione del progetto
  • incontri di partenariato
  • prodotti di tipo intellettuale, quali ad esempio guide, manuali, contenuti di corsi, software, studi e analisi
  • attività di disseminazione inclusa l’organizzazione di eventi
  • attività di mobilità di docenti e discenti.

Tutte le attività eccetto l’ultima vengono finanziate sulla base delle giornate necessarie per realizzarle moltiplicate per il costo di personale, che viene definito a costi unitari sulla base della tipologia di personale (manager; insegnante, ricercatore, educatore; tecnico, amministrativo) e del paese di appartenenza.

I paesi dell’Unione Europea sono suddivisi in quattro gruppi. L’Italia è raggruppata assieme a Belgio, Germania, Francia, Finlandia, Regno Unito, Islanda e i costi unitari di personale sono i seguenti:

  • manager € 336
  • insegnante, ricercatore, educatore € 257
  • tecnico € 194
  • amministrativo € 157

Le attività di mobilità di docenti e discenti vengono finanziate a costi unitari sulla base dei seguenti parametri:

  • viaggi: da 100 a 1999 km vengono concessi € 275 per partecipante. Per distanze superiori € 360
  • costi di soggiorno. Per personale dei soggetti partner: fino al 14º giorno vengono concessi € 100 al giorno per partecipante. Dal 15º al 60º giorno € 70. Per attività rivolte a discenti: fino al 14º giorno vengono concessi € 55 al giorno per partecipante. Dal 15º al 60º giorno € 40.

Articolo contenuto sul sito www.aiuto.net. © Leonardo Evangelista. Vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti riservati.

Rispondi