Alleanze per la conoscenza

Le Alleanze per la conoscenza

Obiettivo: favorire la cooperazione fra università (o soggetti equiparati, quali ad esempio ITS):

  • Migliorare la didattica universitaria attraverso la messa a punto congiunta di corsi universitari, di formazione per il personale delle imprese, per risolvere problemi produttivi o organizzativi aziendali
  • Migliorare l’imprenditività del personale e studenti di università in collaborazione con le imprese, attraverso la messa a punto di programmi formativi specifici all’interno di corsi universitari standard. Favorire la nascita dio start-up.
  • Promuovere attività di studio in azienda da parte di studenti universitari e il coinvolgimento di personale di imprese nella ricerca e docenza universitaria.

Durata e finanziamento: 2 o 3 anni, finanziamento massimo 1 milione di euro.

Scadenza: 26 febbraio 2015

Partenariato: deve essere composto da almeno 6 soggetti di 3 Paesi diversi, dei quali almeno 2 università (o equivalenti) e 2 impese.

Tasso di approvazione: all’ultima scadenza (3 aprile 2014) sono stati presentati sono stati presentati 230 progetti, e approvati 9 progetti, vale a dire il 4%.

Osservazioni: il tasso di approvazione è stato estremamente basso.

Maggiori informazioni: Guida al programma Erasmus+, pag.123

Rispondi